"FUSSATOTI" RITORNATE VIRTUALMENTE ALLE VOSTRE ORIGINI" 

 

 

"AGOSTO FOSSATESE"

Da giorno 11 al giorno 14 agosto 2008

Clicca sulle foto per ingrandirle

 

12 AGOSTO 2008  -- ESCURSIONE ALLA LAMIA
13 QUELLI DELLA  500 IN CONCERTO
14 agosto 2008  -- A cursa di scecchj

In tutto il paese di Fossato non si riusciti a trovare asini in numero tale da disputare loa corsa. Uno solo stato "requisito" a Cunsulu Cilione per gli altri se dovuti ricorrere ad un "prestito". Da Campo Calabro il Sig. Saia Vincenzo ed il figlio Salvatore ci mettevano a disposizione altri 4. Di prima mattina Ciccio Meo come autista del furgone del fratello Carmelo si recava a Campo per prelevare il prezioso carico ed in attesa della corsa del pomeriggio gli animali venivano custoditi presso l'azienda del fratello. Un'ora prima della gara i quadrupedi venivano "incapizzati" da Peppe Macheda e condotti alla fiujmara del Serro, luogo scelto per la Corsa. Il ponte veniva occupato da centinaia di persone che, come dall'alto di una tribuna assisteva divertito a tutta la corsa.

Dopo sei estenuanti manches, in cui si sono cimentati diversi cavalieri, che a cavallo, chi a piedi a trascinare e chi a spingere i pigri asinelli, la gara si conclusa alle prime ombre della sera. La finale per assegnare la coppa stata disputata da dal Cavaliere Fallara e da Antonino detto Canna. Lungo la fiumara ad un certo punto i cavalieri hanno abbandonato la cavalcatura e si sono visti letteralmente spingere gli animali, che non volevano assolutamente correre e camminare, fin sulla linea del traguardo posta sotto il ponte accolti da fragorosi applausi e risate dei tanti spettatori presenti. Una bella giornata di divertimento e vedere una "corsa" dopo tantissimi anni ha incuriosito parecchio grandi e piccoli.